.slides -->
.slides -->
.slides -->
.slides -->
.slides -->

Unità pastorale

Contatti

Notiziario

Giornale

orario  delle Ss. Messe:

Giorni Festivi:  8,30   10,30   12   18,30   20.
Giorni Feriali:  7,55    18,30.

Sommario del Notiziario

Domenica 05 luglio 2020

La lettera della bambina al virus
È folgorante la lettera che una bambina ha scritto recentemente al virus.
Caro virus, per colpa tua non ho più visto il mio amico del cuore, i miei compagni di classe e il parco. Mi hai privato dei giochi all’aperto, della bici... della scuola ma non dei compIti. Mi hai tolto la merenda con i miei compagni di classe e la ricreazione... Mi hai letteralmente rinchiusa in casa, mi sono sentita in punizione come quando faccio arrabbiare la mamma... Ma nonostante ciò ti devo ringraziare. Mi hai ridato i miei genitori. Adesso faccio colazione con loro, pranziamo e ceniamo insieme. La mamma non è più nervosa e papà apparecchia e sparecchia, ed è più affettuoso con la mamma e con me. Adesso facciamo tante cose tutti insieme, e quando ognuno di noi termina i compiti giochiamo con il nostro cane. Anche lui è più felice e non morde più il telcomando per afrci dispetto. Io dormo meglio, non vedo più i fantasmi e quando sono nervosa non mi scappa più la pipì a letto. Se ora vai via, io ti perdono... Ciao virus. Lorenza.
"Padre, ti benedico, perché hai tenuto nascosto il mistero del tuo amore ai sapienti e agli intelligenti e lo hai rivelato ai piccoli".
Benedetta Bianchi Porro, nella sua infermità, arriva a dire: "Prima nella poltrona, poi nel letto, mia abituale dimora, ho trovato una sapienza che è più grande di ogni tesoro." Così Maria Nanni, ragazza semplicissima, poliomielitica dall'età di quattro anni, con la possibilità di arrivare solo alla quarta elementare, proveniente da un piccolo paese tra le colline, è arrivata a incontrare e a dare luce e incoraggiamento a migliaia di persone, con un sorriso e una capacità di affrontare i problemi della vita tutta particolare. Da dove viene tutto questo? ...
Il Vescovo ha visitato il nostro Centro Estivo “ESTATE RAGAZZI”
Venerdì  mattina, già con largo anticipo sulle ore 9, il nostro Vescovo è venuto a vedere e incontrare  i ragazzi, gli animatori, i responsabili del Centro estivo. Si è intrattenuto nel campo sportivo, assistendo alle danze di benvenuto, a l canto dell’inno di quest’anno. Volentieri ha fatto varie foto con tutto il gruppo. Poi ha presieduto la preghiera in chiesa, leggendo e commentando un brano del vangelo “Pregate il padrone della messe perché mandi operai nella sua messe”. Ha parlato ai bambini e ai ragazzi ringraziandoli e incoraggiandoli ad accrescer la fraternità e la gioia di vivere insieme tra amici e con l’Amico Gesù. Nel saluto finale a tutti, si è rallegrato nel vedere le belle attività, le scenette di Robinut, i giochi, la gioia, la buona volontà di costruire bene la vita fin da ragazzi, nell’esperienza della parrocchia, nella collaborazione con le loro famiglie.
Il Vescovo ha incontrato i membri del Centro Volontari della Sofferenza della Diocesi
Sabato 4  luglio si sono ritrovate molte persone appartenenti al Centro Volontari della Sofferenza, dopo il lungo periodo di isolamento nelle case, avvenuto nei mesi scorsi. Molta la gioia di ritrovarsi insieme. Abbiamo celebrato la S. Messa, commentando il vangelo dove Gesù dice: “Ti ringrazio o Padre perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli”. ..
Il disegno del Padre: Fare di Cristo il cuore del mondo
 «Guai a me se non predicassi il Vangelo!»
(1 Cor 9, 16).
Io sono mandato da lui, da Cristo stesso per questo. Io sono apostolo, io sono testimone.
Quanto più è lontana la meta, quanto più difficile è la mia missione, tanto più urgente è l’amore che a ciò mi spinge.
Io devo confessare il suo nome: Gesù è il Cristo, Figlio di Dio vivo (v. Mt 16, 16).
Egli è il rivelatore di Dio invisibile, è il primogenito d’ogni creatura (cfr. Col 1, 15)....

Vita Parrocchiale


ESTATE RAGAZZI –
Centro Estivo: da lunedì 15 giugno a venerdì 10 luglio, a Regina Pacis.

Chi desidera ricevere direttamente il Notiziario  nella propria casella di posta elettronica, comunichi in parrocchia il suo indirizzo  e-mail  a: r.pacis@virgilio.it.